Quali cibi diventano dannosi se riscaldati

25

Gli esperti di nutrizione avvertono che non tutti gli alimenti della nostra dieta quotidiana possono essere riscaldati. Un tale alimento non solo perde le sue proprietà benefiche e nutritive, ma può anche danneggiare il nostro organismo.

Non riscaldare mai i piatti a base di uova. Non solo perdono rapidamente tutte le loro proprietà utili, ma acquisiscono anche proprietà nocive a causa della comparsa di sostanze cancerogene e tossiche.

Gli alimenti con l’aggiunta di sedano non sono solo gustosi, ma anche salutari. Tuttavia, con il trattamento termico ripetuto, alcuni elementi contenuti nel sedano cambiano la loro struttura e diventano cancerogeni. Soluzione: molte zuppe con crema di sedano sono gustose e fredde.

Gli spinaci sono indispensabili nella dieta delle persone che aderiscono ai principi di una dieta sana. Tuttavia, con il riscaldamento ripetuto, i nitrati che possono essere contenuti nelle loro foglie vengono convertiti in nitriti e nitrosammine. Questi ultimi influenzano negativamente la fermentazione e la digestione gastrica.

Le patate surriscaldate perdono sia il gusto che la salute. Possono causare botulismo se conservati in modo improprio a temperatura ambiente e avvolti in un foglio di alluminio, affermano i nutrizionisti.

Mangiate lo stufato e la purea subito dopo la cottura. Se sono rimaste patate lesse, potete farle gustose e consistenti insalate o zuppe fredde.

Si sconsiglia di riscaldare la carne di pollo, poiché tali azioni alterano la struttura delle proteine ​​e ciò può influire negativamente sulla digestione, rendendo difficile la digestione della carne.

Tali alimenti possono causare problemi gastrointestinali e aumentare il rischio di gastrite.

Dagli avanzi di pollo bollito o fritto, braciole e bistecche, puoi cucinare deliziose insalate o panini.

La barbabietola è un prodotto unico che non perde le sue proprietà benefiche durante i trattamenti termici primari, come i pomodori. Ma il riscaldamento ripetuto peggiora notevolmente le sue proprietà benefiche.

Per ottenere il massimo da questo ortaggio sano, aggiungi le barbabietole bollite alle insalate e le barbabietole crude a una varietà di frullati.

Fonte: fabricatinromania