Puoi allenarti quando hai un porcile?

37

Dove gli occhialini quando nuoti ti aiutano se hai l’orzaiolo.

Credito immagine: Stevic Mrdja / EyeEm / EyeEm / GettyImages

Indipendentemente dal fatto che l’orzaiolo si trovi all’estremità della linea delle ciglia o l’orzaiolo interno, ancora più doloroso, all’interno della palpebra, è comprensibile che la condizione ti faccia sentire troppo fuori posto per fare esercizio. Ma nella maggior parte dei casi, non c’è motivo medico per non fare esercizio mentre stai affrontando un porcile.

Consiglio

È sempre meglio consultare il medico o l’oculista per allenarsi con un porcile, soprattutto se non si conosce la causa. Ma con alcune precauzioni di base, dovresti essere in grado di esercitare.

Quali sono le cause porcili?

Il tipo di porcile che cresce sul dentro la tua palpebra, un porcile interno, tende ad essere il tipo più doloroso. Di solito deriva da una delle ghiandole che producono oli lubrificanti che si infetta. porcili esterni sono spesso causati da un follicolo pilifero infetto.

A volte, i porcili possono essere sintomi di una condizione sottostante, secondo la Mayo Clinic. Uno dei più comuni di questi è acne rosacea. Questa condizione cronica non causa sempre solo macchie di pelle arrossate. Può anche causare infiammazione intorno alla zona degli occhi. Un’altra potenziale causa di porcili frequenti potrebbe essere blefarite, una condizione degli occhi associata a gonfiore delle palpebre.

Per saperne di più: Rimedi casalinghi per un condotto lacrimale ostruito

La Cleveland Clinic elenca alcuni altri fattori medici che potrebbero metterti più a rischio di sviluppare un porcile esterno o interno. Loro includono diabete, colesterolo alto, dermatite del cuoio capelluto, fluttuazioni ormonali e pelle secca. Se stai sviluppando in modo cronico porcili e non sei sicuro del perché, il medico può ordinare ulteriori test.

A cosa prestare attenzione durante l’allenamento

Il tuo sport normalmente richiede di indossare le lenti a contatto? L’American Academy of Family Physicians raccomanda alle persone che attualmente hanno un porcile di astenersi dall’indossare le lenti a contatto. Se ciò si rivela poco pratico, può essere utile prendersi una pausa dal proprio sport o trovare occhiali correttivi più accomodanti.

Anche tenere gli irritanti lontani dagli occhi è fondamentale. Gli occhialini da nuoto possono essere utili nelle piscine con cloro. Tieni presente che la sudorazione tende a far scorrere la crema solare e il trucco sul viso. Evita del tutto il trucco degli occhi o scegli tipi che resistono alle sbavature. Allo stesso modo, scegli una crema solare per il viso che resista agli effetti del tempo e del sudore.

Se il tuo medico diagnostica i tuoi problemi di porcile esterno o interno come correlati alla rosacea oculare, potrebbe suggerire di evitare un esercizio faticoso, almeno per la durata dell’orzaiolo. Allenamenti vigorosi, insieme all’esercizio in condizioni meteorologiche estreme, possono aggravare la condizione.

Per saperne di più: L’effetto sorprendente che l’esercizio ha sulla tua vista

Trattare un porcile esterno o interno

Impacchi caldi rimane la soluzione migliore per il trattamento di vari tipi di porcili e irritanti per gli occhi simili, secondo l’American Academy of Ophthalmology. Tieni a portata di mano una scorta di panni puliti. I porcili testardi potrebbero aver bisogno di cinque compresse al giorno. Immergi il panno in acqua tiepida, strizzalo e tieni l’impacco contro la palpebra interessata per almeno 10 minuti.

Se i tuoi porcili continuano a tornare, o quello attuale non va via, contatta il tuo medico. Lei può prescrivere antibiotici. Se l’orzaiolo provoca un gonfiore estremo, potrebbe essere necessario far drenare l’orzaiolo, o per ricevere an iniezione di cortisone per ridurre l’infiammazione.