Lo zucchero di canna è davvero migliore dello zucchero bianco?

18

Mentre condividiamo una relazione piuttosto magnetica con i nostri dessert e frullati, lo zucchero è una scelta dannosa che distrugge il nostro corpo in più di un modo. Un sondaggio condotto dall’OMS nel 2019 ha osservato che il diabete ha ucciso circa 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. È diventato un fattore globale che contribuisce ai problemi di salute. La verità tossica sullo zucchero è che rende il corpo vulnerabile a numerose altre malattie come l’ipertensione, l’obesità e i problemi cardiaci. Pertanto, zucchero di canna o bianco, l’assunzione eccessiva di entrambi può essere pericolosa per la salute.

Questo articolo rifletterà sul processo di produzione dello zucchero di canna e bianco, apprendendo il loro valore nutrizionale e le proprietà, discutendo i benefici per la salute, i rischi e i loro sostituti. Quindi, ti aiuta a fare una scelta più sana tra i due. Quindi, prima di scavare a fondo, conosciamo il suo processo di produzione.

Il processo

Il processo di produzione iniziale è simile sia per lo zucchero di canna che per lo zucchero bianco. La canna da zucchero viene prima spremuta e poi bollita per formare uno sciroppo denso chiamato melassa che alla fine si cristallizza. Successivamente, i cristalli di zucchero grezzo si formano quando lo zucchero cristallizzato viene centrifugato.

La fase finale della produzione è diversa per lo zucchero di canna e quello bianco. Quindi, viene ulteriormente elaborato e la melassa in eccesso viene rimossa per creare cristalli più piccoli per la produzione di zucchero bianco. Per quanto riguarda lo zucchero di canna, si ottiene aggiungendo allo zucchero bianco raffinato quantità variabili di melassa.

Contenuto calorico

Sarà una sorpresa per le persone che pensano che lo zucchero di canna sia più salutare dello zucchero bianco. Ma entrambi hanno quasi lo stesso contenuto calorico.

Lo zucchero di canna contiene solo 0,25 calorie in meno rispetto alla sua controparte, il che è trascurabile. Ad esempio, 1 cucchiaino (5 g) di zucchero di canna e zucchero bianco avrà 20 calorie.

Valore nutrizionale

Lo zucchero di canna è ugualmente ricco di carboidrati. Tuttavia, a differenza dello zucchero bianco, che è considerato avere calorie vuote, lo zucchero di canna contiene alcune tracce di micronutrienti come ferro, calcio, zinco, rame, potassio, fosforo e vitamina B-6. Quindi, più o meno, sono simili nel profilo nutrizionale.

Benefici per la salute e rischi dello zucchero bianco

Benefici:-

  1. Fornisce un’immensa esplosione di energia– Lo zucchero bianco è un tipo di carboidrato, anche un micronutriente che fornisce energia al corpo. Il corpo scompone lo zucchero in glucosio che può essere facilmente utilizzato per produrre energia e per svolgere varie funzioni.
  2. Migliora il funzionamento del cervello– Il glucosio è la fonte di carburante per il cervello. Il cervello è responsabile del pensiero, dell’apprendimento e della conservazione. Poiché il cervello è l’organo del corpo che richiede più energia, richiede un apporto regolare di glucosio e zucchero bianco in grado di soddisfare i requisiti. Quindi, lo zucchero bianco in quantità controllate può migliorare il funzionamento del cervello.
  3. Elevare l’umore– Psicologicamente, lo zucchero rende felice una persona. È considerato un premio per una persona. Inoltre, lo zucchero attiva il punto di piacere del nostro cervello e provoca una scarica di dopamina. Quindi, sollevando istantaneamente il tuo umore.
  4. Guarire le ferite– Pasta di zucchero bianca quando applicata su una ferita, si liquefa rapidamente, consentendo la desalinizzazione. Aiuta nella formazione del tessuto di granulazione e nega la riproduzione dei batteri.

Svantaggi:-

  1. Aumenta le probabilità di malattie cardiache– Il consumo eccessivo di zucchero bianco porta a livelli più elevati di colesterolo LDL. È anche noto come colesterolo cattivo che si accumula e si attacca alle pareti delle arterie e provoca il blocco. Questo può portare a un attacco di cuore o un ictus.
  2. Obesità– Lo zucchero bianco ha tonnellate di calorie vuote. Una dieta ricca di zuccheri aggiunti è ricca di fruttosio e quindi aumenta i morsi della fame nelle persone. L’eccessivo consumo di fruttosio provoca resistenza alla leptina che regola la fame e porta all’obesità.
  3. Squilibrio ormonale– L’assunzione eccessiva di zucchero può aumentare il livello di glucosio nel sangue nel corpo e spingere il pancreas a rilasciare più insulina. L’eccessiva produzione di insulina ha un impatto sulle ovaie e produce più ormoni androgeni, come il testosterone. È evidente che lo zucchero può disturbare gli ormoni nel corpo.
  4. Insonnia– È noto che lo zucchero riduce la qualità del sonno. Per funzionare correttamente, un adulto medio ha bisogno di 6-7 ore di sonno profondo. Un sonno adeguato è anche essenziale per il ripristino fisico del corpo e lo zucchero è un colpevole che ostacola il processo.

Benefici per la salute e rischi dello zucchero di canna

Benefici:

  1. Aiuta la perdita di peso– Lo zucchero di canna ha meno calorie dello zucchero bianco. La melassa nello zucchero di canna è nota per aumentare il metabolismo. Ha anche altri micronutrienti. Quindi, puoi dire che lo zucchero di canna aiuta a perdere peso.
  2. Agisce come un booster di energia istantaneo– Lo zucchero di canna è un carboidrato semplice che si scompone in glucosio. Pertanto, lo zucchero di canna può essere aggiunto al tuo cibo se senti il ​​bisogno di un apporto energetico istantaneo.
  3. Rivive dai crampi mestruali– Alcune culture usano lo zucchero di canna come rimedio casalingo per alleviare i crampi mestruali. Basta far bollire dell’acqua e aggiungere un cucchiaino di zucchero di canna con zenzero tritato e foglie di tè per lenire il dolore.
  4. Esfoliazione– Lo zucchero di canna è un ottimo esfoliante fisico se desideri avere una pelle liscia. Elimina lo sporco e le piccole protuberanze sulla pelle.

Svantaggi:

  1. Battito cardiaco irregolare: un pasto zuccherato può aumentare la frequenza cardiaca e metterti a disagio. Se hai la glicemia leggermente alta, i sintomi possono essere gravi come palpitazioni, aumento della sete, affaticamento, ecc. Lo zucchero di canna può essere la causa del battito cardiaco irregolare.
  2. Aumenta i livelli di zucchero nel sangue: sebbene lo zucchero di canna abbia un contenuto calorico inferiore, può influenzare i livelli di zucchero nel sangue in modo simile allo zucchero bianco. È anche altrettanto dannoso per le persone con diabete.
  3. Infiammazione- L’eccessiva assunzione di zucchero stimola la produzione di acidi grassi liberi nel fegato. Quando il corpo digerisce questi acidi grassi, provoca infiammazione. Scelte dietetiche sbagliate come il consumo di zucchero in eccesso provoca infiammazione muscolare e articolare nel corpo.
  4. Indebolire le ossa: lo zucchero di canna aumenta le possibilità di osteoporosi e compromette la formazione delle ossa riducendo la proliferazione degli osteoblasti.

Alternative allo zucchero

Ora che conosci il contenuto nutrizionale di zucchero bianco e zucchero di canna e stai cercando un’alternativa più sana a questi. Lascia che ti aiutiamo a trovare alcuni sostituti dello zucchero che saranno preferibilmente ottimi per le tue papille gustative e la tua salute. Puoi usare la stevia, lo zucchero di cocco, il jaggery, il miele e persino lo sciroppo d’acero nei tuoi cibi e bevande.

1. Stevia

Questo dolcificante naturale a base vegetale, estratto da una pianta chiamata Stevia rebaudiana, è originario dell’America centrale e meridionale.

Non ha proprietà nutritive ma è composto anche da zero calorie. Pertanto, l’estratto di foglie di stevia sta guadagnando popolarità come sostituto dello zucchero. È un vantaggio per le persone diabetiche con un debole per i dolci, poiché la stevia non contiene carboidrati aggiuntivi. Puoi aggiungerlo al tuo cibo o bevanda preferito.

2. Zucchero di cocco

Sia sano che una scelta popolare tra i vegani, lo zucchero di cocco è un ottimo sostituto dello zucchero. Prodotto dalla linfa della palma da cocco e quindi sottoposto a una raffinazione minima. Quindi, viene estratto organicamente e poi trasformato in uno sciroppo e infine essiccato. A differenza dello zucchero di canna, che ha scarso valore nutritivo, lo zucchero di cocco conserva molti nutrienti come calcio, ferro, zinco e potassio.

Un cucchiaino contiene 18 calorie, 5 grammi di carboidrati e 5 grammi di zucchero. Consiste anche di inulina, una fibra solubile che aiuta a controllare i picchi di zucchero nel sangue dopo i pasti.

3. Jaggery

Un sostituto non raffinato dello zucchero, ottenuto dalla canna da zucchero o da una palma, il Jaggery è un dolcificante popolare in India, nel sud-est asiatico e in Africa. io

È una grande fonte di ferro, calcio, magnesio, fosforo e potassio. Jaggery o Gur è anche un’ottima fonte di antiossidanti che aiuta a ridurre lo stress ossidativo. 1 cucchiaino di sagù è composto da 15 calorie, 4 g di carboidrati. Tuttavia, devi comunque trattenerti dal consumare più del necessario.

4. Miele

Anche se alcuni potrebbero obiettare che il miele è più calorico dello zucchero, poiché un cucchiaio contiene 64 calorie, 17 grammi di carboidrati e 17 grammi di zucchero.

È anche vero che il miele ha altri benefici nutrizionali che il normale zucchero bianco non ha. Il miele possiede proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie. Ha anche tracce di ferro, zinco e potassio. Ha anche un sapore più dolce dello zucchero, quindi per bilanciare, potresti averne bisogno di meno se lo usi come sostituto.

5. Sciroppo d’acero

Lo sciroppo d’acero è un dolcificante, originario del Canada, estratto dalla linfa dell’albero di acero e considerato extra dolce. Alcuni elogiano anche il valore nutritivo dello sciroppo d’acero, anche se è un alimento ipercalorico.

Un cucchiaio di sciroppo d’acero contiene 52 calorie, 13 grammi di carboidrati e 12 grammi di zucchero. Inoltre, è anche ricco di manganese, essenziale per la salute delle ossa e di altri nutrienti come ferro, rame, zinco, calcio e potassio. Ricerche recenti hanno anche scoperto che lo sciroppo d’acero è ottimo per abbassare i livelli di colesterolo e aiutare a prevenire l’Alzheimer.

Conclusione

Poiché lo zucchero di canna e quello bianco non fanno alcuna differenza nell’aggiungere alcun valore nutritivo alla tua dieta, puoi scegliere un sostituto più sano per questi. Lo zucchero è altrettanto importante per fornirti energia sotto forma di glucosio. Tuttavia, a volte consumiamo inavvertitamente zucchero visibile nei nostri tè/caffè o zucchero invisibile nei cibi lavorati o cotti o nelle bevande gassate. Inoltre, assicurati di limitare l’assunzione di zucchero e, a tempo debito, effettua scambi intelligenti con alternative più sane per benefici per la salute generale.

Per rispondere alla domanda, lo zucchero di canna è davvero migliore dello zucchero bianco? No, non lo è.

Domande frequenti (FAQ)

1. Va bene avere zucchero di canna ogni giorno?

Sebbene lo zucchero di canna abbia alcuni minerali come calcio, potassio, ferro e magnesio, questi minerali non omettono il rischio di malattie e malattie causate dallo zucchero di canna. Nutrizionisti e dietologi non consigliano mai di includere lo zucchero visibile, bianco o marrone, nei pasti quotidiani. Quindi, puoi limitarne il consumo a 1-2 cucchiaini al giorno insieme al tuo tè o caffè preferito. Tuttavia, se ce l’hai solo per esaltare il gusto, puoi optare per altre alternative più salutari.

2. Fa male mangiare zucchero di canna?

No, non si può dire che faccia male alla salute. Il contenuto calorico dello zucchero di canna è relativamente inferiore allo zucchero bianco. Tuttavia, è necessario limitarne l’assunzione nella vita quotidiana.

3. Lo zucchero di canna è più salutare dello zucchero bianco?

Sebbene lo zucchero di canna abbia un contenuto calorico inferiore, non si può dire che lo zucchero di canna sia più salutare dello zucchero bianco.

4. Un diabetico può mangiare zucchero di canna?

Il profilo nutritivo dello zucchero di canna e bianco è in qualche modo simile. Quindi, a una persona diabetica non si consiglia di assumere regolarmente zucchero di canna. Possono sicuramente averlo con moderazione nei loro dessert e bevande preferiti.

5. Quale zucchero è il migliore per la perdita di peso?

Se consideriamo il contenuto calorico, lo zucchero di canna ha relativamente meno calorie dello zucchero bianco, il che lo rende un’opzione migliore per la perdita di peso. Tuttavia, ci sono alternative che possono essere una scelta eccellente se stai cercando di ridurre lo zucchero. Stevia, jaggery, miele o sciroppo d’acero sono ottime opzioni e aiutano a perdere peso.

6. Quali sono i benefici dello zucchero di canna?

Gli zuccheri di canna stimolano il metabolismo, aumentano l’energia e sono ottimi per alleviare i crampi mestruali.