I vantaggi delle bucce di ananas – Secretele.com

28

L’ananas è ricco di vitamine C, B e B6, oltre che di altri nutrienti essenziali per il corretto funzionamento del corpo umano, come ferro, calcio, magnesio e potassio. Contiene inoltre un prezioso enzima dalle incommensurabili proprietà terapeutiche, che altro non è che la bromelina. Quest’ultimo è un ottimo componente antitumorale e antinfiammatorio che favorisce allo stesso tempo la fluidificazione della circolazione sanguigna nell’organismo.

Ma non solo la polpa dell’ananas è benefica per la salute, ma anche le sue bucce. Sono ricchi di composti fenolici, vitamine A e C, che sono potenti antiossidanti. Sappiamo tutti che gli antiossidanti combattono i radicali liberi che sono responsabili di diverse malattie croniche come cardiovascolari (aterosclerosi), infiammatorie (artrite, osteoartrite) e cancro. Per mantenere la propria salute è quindi importante includere nella propria dieta prodotti che contengano antiossidanti, come l’ananas e le sue bucce.

Alcuni esempi dei benefici di questo frutto e delle sue bucce sul corpo

Vera protezione per il cuore

La vitamina C, contenuta nelle bucce di ananas, aiuta a ridurre la pressione sanguigna e, quindi, aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. In effetti, diversi studi lo hanno dimostrato.

Oltre alla vitamina C, la bromelina, contenuta nella sua polpa, ha proprietà antitrombotiche e antipiastriniche, provocando l’assottigliamento del sangue, che consente direttamente di sciogliere i coaguli di sangue, contribuendo nel contempo alla loro prevenzione. Sapendo che queste sono tra le cause più comuni di malattie cardiovascolari.

Previene il rischio di cancro

Secondo uno studio condotto dal Dipartimento di Chirurgia dell’Università australiana del New South Wales, questo enzima che svolge un ruolo centrale nella composizione chimica dell’ananas, ovvero la bromelina, ha un effetto citotossico sulle cellule tumorali, in particolare quelle che si sviluppano in gli intestini.

00:02 / 00:30
Inoltre, gli antiossidanti hanno un’azione diretta sull’ossidazione, che è all’origine della comparsa dei radicali liberi. Possono anche contribuire allo sviluppo del cancro. Pertanto, è importante includere gli antiossidanti nella dieta quotidiana.

Un formidabile antinfiammatorio
Come accennavo sopra, la bromelina, che è un potente agente antinfiammatorio, come dimostrato da uno studio, e gli antiossidanti che combattono le infiammazioni fanno di questo frutto e delle sue bucce un ottimo alleato per alleviare il dolore e combattere le malattie infiammatorie.

L’ananas è quindi molto efficace quando si tratta di alleviare il dolore derivante da vari problemi articolari come l’artrite reumatoide o l’osteoartrite. Lo stesso vale per il gonfiore e il dolore che sono sintomatici di tali condizioni.

Un buon modo per prevenire la cataratta
La cataratta è una condizione che colpisce gli occhi e provoca l’opacizzazione del cristallino. Uno studio ha dimostrato che un’elevata assunzione di vitamina C riduce significativamente il rischio di essere colpiti da tale malattia fino al 20%, mentre per le persone con cataratta precoce, questa vitamina ha ridotto lo sviluppo di circa il 33%. Gli scienziati lo spiegano con il fatto che la vitamina C è un forte inibitore dell’ossidazione del fluido attorno al cristallino.

Come sfruttare appieno i benefici delle bucce di ananas?

Per sfruttare i benefici di questo straordinario frutto, dovrai preparare un succo dalle bucce di ananas.

Ingredienti:
1 ananas biologico intero con le sue bucce
1 litro di acqua filtrata

Stevia (o fruttosio)
Preparare:
Prima di tutto, non dimenticate di lavare bene l’ananas prima di raccogliere le bucce. Quindi, prova a far bollire i pezzi di buccia aggiungendo la polpa della frutta. Quindi, dovrai farlo raffreddare prima di aggiungere un po’ di stevia se vuoi addolcire la bevanda. Da lì, tutto ciò che devi fare è mescolare tutto e filtrare.
Se sei allergico all’ananas, si consiglia di non utilizzare questa ricetta.

Fonte: prodotto in Romania