Elenco degli esercizi nelle esercitazioni di condizionamento dell’esercito

20

Le flessioni sono parte integrante dell’addestramento dell’esercito.

Credito immagine: sellen/iStock/Getty Images

I soldati dell’esercito sono ampiamente acclamati per il loro eroismo e la loro forza: questi uomini e donne potenti sono in grado di mostrare forza e resistenza impressionanti. L’esercito degli Stati Uniti ha sviluppato un programma di allenamento fisico standardizzato che migliora la forma fisica, riduce gli infortuni e rafforza e condiziona progressivamente i soldati, migliorando al contempo la fiducia e la disciplina. Questo programma di allenamento include esercizi individuali, esercizi di condizionamento, flessioni e addominali, esercizi di arrampicata, allenamento della forza e esercizi di guerriglia. L’esercito richiede ai comandanti di unità di guidare le truppe in un vigoroso allenamento fisico da tre a cinque giorni alla settimana, secondo The Sports Journal.

Trapano di condizionamento 1

L’esercizio di condizionamento 1, o CD1, include cinque ripetizioni di esercizi specifici. Secondo le informazioni sull’addestramento alla preparazione fisica dell’esercito americano, i set CD1 includono salti di potenza, V-up, alpinisti, piegamenti e torsioni delle gambe e flessioni a gamba singola. Questi esercizi sviluppano abilità motorie complesse e mettono alla prova la forza fisica, la resistenza e la mobilità di un soldato.

Esercitazione di condizionamento 2

Gli esercizi CD2 richiedono capacità motorie e forza fisica più complesse. Gli esercizi CD2 producono movimenti veloci e potenti focalizzati sulla forza bilaterale. Questi cinque esercizi sono il giro e l’affondo, le flessioni, le biciclette supine, i mezzi jack e il nuotatore. I soldati eseguono questi esercizi a un ritmo lento o moderato per risultati ottimali. Gli esercizi aumentano la forza stimolando i muscoli centrali, dando al soldato un controllo più efficace sul suo peso corporeo senza incoraggiare movimenti ripetitivi che portano a lesioni da uso eccessivo. Questi esercizi migliorano la mobilità e la libertà di movimento di un soldato.

Esercitazione di condizionamento 3

I soldati troveranno gli esercizi CD3 più difficili e complessi, che incorporano salti ripetuti, atterraggi e cambiamenti nella posizione del corpo, che richiedono maggiori sollecitazioni alle estremità inferiori. I movimenti sono potenti e il soldato usa energia esplosiva e destrezza per eseguire questi esercizi avanzati. Ci sono il doppio degli esercizi CD3 rispetto agli esercizi CD1 o CD2. Includono lo squat a Y, il deadlift a una gamba, il sollevamento delle ginocchia da un lato all’altro, il tocco alternato delle dita del calcio frontale e il tuck jump. Inoltre, il soldato deve eseguire una corsa a cavalcioni in avanti e all’indietro, metà squat laterali, salti di rana avanti e indietro, salti alternati di un quarto di giro e salti squat alternati.

Considerazioni

I soldati eseguono tutti gli esercizi in sequenza e in cadenza. I partecipanti si impegnano in due fasi di esercizi di condizionamento: la fase di indurimento e la fase di sostegno. I soldati non eseguono mai più di cinque ripetizioni di ogni esercizio per serie durante la fase di indurimento e non partecipano affatto agli esercizi di condizionamento 3. Le truppe che partecipano alla fase di indurimento eseguono da 5 a 10 ripetizioni di tutti gli esercizi di condizionamento. Ripeti l’intero set di esercizi di condizionamento per aumentare le ripetizioni per sessione di allenamento per garantire un allenamento a tutto tondo.