Corteccia nera / Aronia, una delle bacche più sane

74

L’aronia o scorus nero, come è noto anche nel nostro paese, è un arbusto che rientra nella categoria delle bacche, originario del Nord America, e il suo nome inglese è “chokeberry”, che significa fagioli imprecisi. Tuttavia, i frutti di questo arbusto sono diventati famosi per la loro straordinaria quantità di nutrienti e vitamine.

Le piccole bacche di chokeberry sono simili nell’aspetto ai mirtilli, ma sono di colore più scuro, più forti, meno dolci, con un sapore aspro, astringente e leggermente amaro. Tuttavia, anche se il loro gusto non è proprio apprezzato da tutti, devi sapere che contengono le vitamine e i minerali più importanti per il corpo umano, in alte concentrazioni.

La cannella contiene fino a 15 volte più antiossidanti dei mirtilli o dei mirtilli rossi, con i più alti livelli di proantociani e antociani. Le scorie hanno nella loro composizione vitamina C, E, K, A, calcio, magnesio, zinco, potassio, ferro, manganese, folato, vitamina Q (una delle vitamine più rare, con un ruolo nella prevenzione e cura di malattie gravi come Parkinson, cancro e asma) e vitamina P (con il ruolo di fissare la vitamina C nell’organismo). Hanno anche un notevole contenuto di fibre (16,9 g).

Quali sono i benefici per la salute della scabbia nera/aronia:

Le principali applicazioni terapeutiche di questi frutti sono:

  • ipertensione
  • aterosclerosi
  • infiammazione

Il cuoio capelluto viene utilizzato anche nelle seguenti condizioni: immunodeficienza, allergie, aterosclerosi, artrosi, cistite, infiammazione intestinale, diabete, calcoli biliari indeboliti, calcoli biliari, dolori articolari, disturbi del tratto urinario, infiammazione della pelle, suscettibilità alle infezioni , cancro (chemioterapia adiuvante), fegato indebolito, gastrite, reumatismi, scarlattina, malattie della tiroide, trombosi, indigestione.

Effetti terapeutici:

  • Regolazione del voltaggio
  • migliora la circolazione
  • anticonvulsivant
  • infiammatorio
  • protezione del cuore
  • immunostimolante
  • regola la glicemia e previene il diabete
  • ridurre il rischio di cancro
  • rallenta il processo di invecchiamento
  • Sono un buon tonico e aiutano a combattere lo stress e la fatica
  • fanno bene al cervello, prevenendo la perdita di memoria
  • aiuta il corpo in caso di intossicazione e lo protegge dalle radiazioni
  • prevenire le infezioni virali e batteriche nelle malattie contagiose nei bambini
  • rigenera la massa muscolare e ossea
  • purifica il colon e combatte la stitichezza e le emorroidi

Amministrazione e preparazione:

Il ribes nero / Aronia può essere consumato tal quale o come succo, marmellata e tè. I frutti di Aronia sono disponibili anche in forma di capsule.

  • Il tè – preparare 1-2 cucchiaini di frutta secca in una tazza di acqua bollita. Lasciare in infusione per 15 minuti, quindi bere lentamente, 1-3 tazze al giorno. Si consiglia di fare una pausa dopo 6 settimane di uso continuo e di bere temporaneamente un altro tè con un effetto simile, quindi il tè di Aronia può essere ripreso per 6 settimane.
  • Succ – ha un sapore aspro e la dose giornaliera raccomandata è di 50-100 ml e l’effetto appare dopo almeno una settimana. Attento! Il succo di questi ha un forte effetto colorante, quindi la lingua e i denti possono essere temporaneamente macchiati dal succo. Per evitarlo, puoi bere il succo con una cannuccia. Questo succo è adatto a tutti i tipi di malattie cardiovascolari e disturbi circolatori. La circolazione sanguigna è migliorata e il rischio di infarto o ictus è ridotto. Inoltre, aiuta contro gli effetti spiacevoli della chemioterapia, il succo rende la chemioterapia più tollerante.

Vedi anche: I 10 migliori frutti di bosco. Benefici per il nostro corpo

* Questo articolo è solo a scopo informativo. Per una corretta diagnosi, si consiglia di consultare uno specialista.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi unirti a noi su Facebook, ci aspettiamo che tu entri a far parte della community con un Mi piace: