Come alleviare i dolori mestruali con le piante medicinali

278

Citronella, issopo e castoro, tutti e tre sono stati classificati dalla cultura popolare, da tempo immemorabile, come erbe femminili, per i loro effetti sulle alterazioni ormonali femminili.

Da Natural Style ci insegnano a preparare un infuso che serve sia ad alleviare i sintomi associati alle mestruazioni sia a regolare il ciclo. Vediamo come prepararlo!

ingredienti

  • Foglie di verbena al limone (una manciata)
  • Fiori di issopo (una manciata)
  • Fiori di castoro (una manciata)
  • Miele o zucchero (facoltativo)
  • acqua

Rimedio naturale per alleviare i dolori mestruali

Passo 1
La prima cosa che dobbiamo fare è mettere una pentola con acqua bollente.

Passo 2
Nel frattempo, scegliamo una ciotola e mettiamo una manciata di foglie di verbena odorosa, fiori di issopo e altrettanta fiori di castoro.

Passo 3
Quando l’acqua bolle, aggiungi l’acqua nella ciotola delle piante, coprila e lasciala riposare per 2-3 minuti.

Passo 4
Trascorsi quei minuti, filtrate l’infuso e mettetelo in una brocca. Quindi, possiamo berlo caldo e, se è caldo, fresco.

Passo 5
Possiamo prenderlo così o aggiungere un po ‘di zucchero per addolcirlo.

Posologia: Prendi un bicchiere tre volte al giorno durante tutto il periodo. Si consiglia di prepararsi a sufficienza per avere un’infusione per l’intera giornata.

Conservazione: Una volta caldo, lasciare in frigo. Si consiglia di preparare ogni giorno una nuova infusione.

Altri suggerimenti per gestire al meglio i tuoi giorni mestruali

Dopo un controllo delle mestruazioni e la messa in pratica di una serie di tecniche di rilassamento sono alcune delle raccomandazioni per far fronte alle mestruazioni.

In questo articolo che vi proponiamo, avete dei consigli semplici e pratici con cui prendervi giorni migliori di regola. Non l’hai ancora letto? Alcuni dei consigli non ti lasceranno indifferente!

Altre curiosità

Sauzgatillo

L’epiteto specifico del Castoro, agnus-castus, si riferisce alle proprietà che in passato gli venivano attribuite come inibitore della libido, che rendevano più facile per gli uomini di Dio mantenere il celibato. Sembra che diminuisca i livelli di prolattina, il che si tradurrebbe in una diminuzione degli estrogeni nelle donne (da qui la sua indicazione per la sindrome premestruale) e del testosterone negli uomini.

Verbena al limone

La citronella viene utilizzata per le sue proprietà digestive. Per i bagni, aggiungi una tazza di questo infuso di piante all’acqua del bagno per alleviare lo stress e la tensione. Nell’olio da massaggio, usa 5 gocce in 15 ml di olio di mandorle nei massaggi per crampi, indigestione, ansia e altri disturbi.

Issopo

L’issopo è ampiamente usato come antitosse e per il trattamento del raffreddore. I suoi componenti principali sono: oli volatili, flavonoidi, terpeni, isopina e tannini. Espettorante, carminativo, diaforetico, anticatarrale, antispasmodico, ipertensivo ed emmenagogo sono le sue principali azioni. Può essere utilizzato in infusione, tintura e sciroppo.

Rimedi naturali per i dolori mestruali

Oltre ai consigli per gestire al meglio le tue giornate mestruali, ci sono una serie di rimedi naturali che possiamo preparare per alleviare i dolori mestruali.

Uno di questi rimedi è Infuso di camomilla. Ed è che la camomilla è una pianta che, di solito, viene utilizzata per i disturbi digestivi e nervosi. Si distingue per le sue azioni antinfiammatorie, antispasmodiche, amare, sedative, antiemetiche, carminative e antiallergiche. Per preparare un infuso di questa pianta popolare, abbiamo solo bisogno di acqua e 3 sacchetti di camomilla o 2 cucchiai di fiori. Non l’hai ancora provato come rimedio per alleviare i dolori mestruali? Non resistere!

Un altro dei rimedi che possiamo preparare per affrontare il dolore mestruale è il papaia e succo di rosmarino. Il rosmarino è una pianta dalle numerose proprietà culinarie che si distingue per le sue azioni astringenti, sul sistema nervoso e antisettiche. La papaya, da parte sua, è un superfood ricco di vitamina C che favorisce la rigenerazione cellulare.