Alimenti ricchi di vitamina A – Alimenti vegani e non vegetali, benefici

43

La vitamina A è un nutriente essenziale. Aiuta a migliorare la vista, la divisione cellulare, la crescita, l’immunità e la riproduzione. La vitamina A è ricca di antiossidanti, sostanze che proteggono le cellule dall’effetto dei radicali liberi. I radicali liberi svolgono un ruolo nelle malattie legate al cuore, al cancro, ecc. La vitamina A è una vitamina liposolubile e una parte essenziale della nostra dieta quotidiana.

Gli alimenti ricchi di vitamina A sono prontamente disponibili. Li trovi in ​​ogni cucina.

Come la maggior parte delle persone pensa, i benefici della vitamina A non si limitano alla nostra vista. Aiuta anche a mantenere la funzione neurologica, la pelle sana, la salute ormonale e altro ancora. Questo gruppo di composti antiossidanti può essere di due tipi:

  • Il retinolo è il tipo di vitamina A derivato da fonti animali. Pertanto, il corpo può consumare direttamente questa vitamina “preformata”.
  • Ottieni carotenoidi provitaminici da frutta e verdura. Questo tipo di vitamina A viene prima convertito in retinolo subito dopo la digestione e quindi utilizzato dall’organismo.

I valori di riferimento standard per la vitamina A sono gli stessi per un individuo medio.

I valori sono:

  • Retinolo-600 mcg
  • Beta-carotene- 4800 mcg

Verdure, frutta e alcuni prodotti alimentari non vegetariani sono ricchi di vitamina A. Questo articolo mette in evidenza vari benefici della vitamina A e delle sue varie fonti.

8 Benefici per la salute della vitamina A

Tra i numerosi benefici noti della vitamina A, eccone alcuni:

1. Aiuta a migliorare la vista

La vitamina A è nota per curare la vista debole. Il consumo regolare di vitamina A migliora la visione notturna e riduce il rischio di cecità notturna. Inoltre, fornisce la cura e la protezione extra richieste dai tuoi occhi delicati. Il retinolo e il beta carotene nella vitamina A aiutano a migliorare la vista e mantenere una buona salute degli occhi.

2. Aiuta a migliorare la salute delle ossa e dei denti.

La carenza di vitamina A influisce sulla salute orale. Può portare a parodontite (infezione gengivale) e gengivite (infiammazione gengivale). Può ulteriormente causare carie e carie. Pertanto, la vitamina A è fondamentale per la riparazione e la salute dei denti.

La ricerca dice che la giusta quantità di vitamina A può aiutare a migliorare la forza delle ossa e dei denti. Tuttavia, è possibile solo se il tuo corpo riceve un’adeguata vitamina A. Inoltre, la carenza di vitamina A può aumentare il rischio di fratture, mentre la quantità corretta può proteggere il corpo dalle fratture.

3. Promuove la crescita muscolare.

Dovresti includere cibi ricchi di vitamina A nella tua dieta. Aiuta a prevenire lo sviluppo della distrofia muscolare. La vitamina A aiuta anche nella sintesi proteica muscolare e nella riparazione dei danni muscolari. Pertanto, promuove la crescita muscolare e previene l’atrofia muscolare.

4. Potenzia il sistema immunitario

Conosciamo l’importanza di un sistema immunitario robusto. La vitamina A aumenta le risposte linfocitarie che combattono gli antigeni patogeni con i suoi composti antiossidanti. Si traduce in rafforzare il tuo sistema immunitario. Quindi, è giusto dire che la vitamina A aiuta a costruire l’immunità.

5. Nutre e mantiene i capelli sani

Il beta carotene si converte in vitamina A nel corpo. È un nutriente essenziale legato alla salute di molti tessuti come capelli, pelle e ghiandole sebacee (ghiandole sebacee della pelle). Ad esempio, uno studio mostra che la vitamina A nella dieta accelera la crescita dei capelli attivando le cellule staminali nei follicoli piliferi.

6. Beneficia la tua pelle.

Molte persone affrontano problemi della pelle comuni come opacità, secchezza, cicatrici e rughe. La vitamina A e il suo retinoide derivato svolgono un ruolo chiave in molti processi cellulari. Ad esempio, la crescita e la differenziazione delle cellule. Gli studi dimostrano che i retinoidi stimolano nuove cellule, promuovendo una pelle più soda, sana e dall’aspetto più giovane.

7. Può ridurre il rischio di cancro.

Molte malattie croniche, come il diabete, i tumori e le malattie cardiache, sono collegate al danno dei radicali liberi. È perché il corpo produce radicali liberi durante il metabolismo. Inoltre, fonti esterne come il fumo di sigaretta e l’inquinamento atmosferico si aggiungono alla produzione di radicali liberi. Neutralizzare questi radicali liberi per promuovere una buona salute e ridurre il rischio di cancro.

8. Mantiene una salute riproduttiva più sana

La vitamina A è anche essenziale per il mantenimento del tratto genitale maschile e della spermatogenesi. La vitamina A aiuta ad avviare la meiosi nelle gonadi femminili durante l’embriogenesi. Allo stesso modo, aiuta a creare la meiosi nella gonade maschile dopo la nascita. Gli studi dimostrano che una corretta assunzione di vitamina A aiuta a mantenere la salute riproduttiva di uomini e donne. Riduce le possibilità di aborto spontaneo e aiuta a proteggere l’embrione.

Alimenti ricchi di vitamina A

La vitamina A è una vitamina liposolubile e dovresti consumarla idealmente con i grassi. Pertanto, è meglio assumere la vitamina A da una dieta equilibrata. Fortunatamente, puoi ottenere vitamina A da molti alimenti, inclusi frutta, verdura e latticini. Ecco un elenco di alimenti ricchi di vitamina A.

Vitamina A Ricca di Alimenti Vegani

Carote:

La vitamina A nelle carote è sotto forma di beta-carotene, un antiossidante salutare. Quindi mangiare molte carote può migliorare la tua vista. Una carota cruda media contiene 10190 unità internazionali di vitamina A, che è poco più del doppio del fabbisogno giornaliero di un adulto medio.

Valore nutritivo per 100 grammi di carote:

  • Calorie – 33,22 kcal
  • Carboidrati – 5,55 grammi
  • Proteine ​​– 0,95 grammi
  • Grasso – 0,47 grammi
  • Fibra – 4,18 grammi
  • Vitamina A – 1890 mcg

Patate dolci:

Le patate dolci sono a basso contenuto calorico, deliziose e ricche di sostanze nutritive. Sono tra le migliori fonti di vitamina A, rappresentando oltre il 400% del fabbisogno umano giornaliero. Includi le patate dolci nella tua dieta quotidiana per migliorare notevolmente l’assunzione di vitamine.

Valore nutritivo per 100 grammi di patate dolci:

  • Calorie – 86 kcal
  • Carboidrati – 20,1 grammi
  • Proteine: 1,6 grammi
  • Grasso – 0,33 grammi
  • Fibra – 4,61 grammi
  • Vitamina A – 14.187 UI

Pomodori:

I pomodori sono tra gli ingredienti più comuni nella cucina indiana. Fortunatamente, sono tra le migliori fonti di antiossidanti e vitamine. Un pomodoro di medie dimensioni può rappresentare il 20% del fabbisogno giornaliero di vitamina A del corpo. Inoltre, i pomodori sono anche ricchi di vitamina C e licopene.

Valore nutritivo per 100 grammi di pomodori:

  • Calorie – 19,89 kcal
  • Carboidrati – 2,71 grammi
  • Proteine ​​– 0,90 grammi
  • Grasso – 0,47 grammi
  • Fibra – 1,77 grammi
  • Vitamina A – 351 mcg

Mangiare molte verdure è benefico in molti modi. Sono a basso contenuto calorico e ricchi di sostanze nutritive. Inoltre, sono relativamente facili da preparare. Verdure verdi come foglie di methi, lattuga, spinaci e cavoli sono ottime fonti di vitamina A. Sono anche ottime fonti di numerosi nutrienti come potassio, calcio, proteine ​​e manganese.

Piselli:

Il pisello è versatile e tutti amano la verdura. È principalmente un raccolto della stagione invernale e le persone preparano molti cibi deliziosi usando i piselli. Settanta grammi di piselli forniscono più del fabbisogno vitaminico giornaliero del corpo e solo 65 calorie. Insieme alla vitamina A, i piselli sono ricchi di vitamina C, K e B.

Valore nutritivo per 100 grammi di piselli:

  • Calorie – 81,26 kcal
  • Carboidrati – 11,88 grammi
  • Proteine ​​– 7,25 grammi
  • Grasso – 0,13 grammi
  • Fibra – 6,32 grammi
  • Vitamina A – 765 UI

Mango:

Il re dei frutti, il mango è un delizioso frutto ricco di sostanze nutritive. Un mango di medie dimensioni fornisce circa il 73% del fabbisogno giornaliero del corpo. Quindi, può essere un’aggiunta sana a una dieta equilibrata.

Valore nutritivo per 100 grammi di mango:

  • Calorie – 60 kcal
  • Carboidrati – 14,96 grammi
  • Proteine: 0,84 grammi
  • Grasso – 0,36 grammi
  • Fibra – 1,57 grammi
  • Vitamina A – 2743 mcg

Papaia:

La papaia è un frutto ampiamente disponibile durante tutto l’anno. È ricco di vitamina A, fibre e altre vitamine e minerali essenziali. È anche efficace per alleviare la stitichezza.

Valore nutritivo per 100 grammi di papaia:

  • Calorie – 42,75 kcal
  • Carboidrati – 11,03 grammi
  • Proteine ​​– 0,48 grammi
  • Grasso – 0,27 grammi
  • Fibra – 2,83 grammi
  • Vitamina A – 666 mcg

Arancia:

L’arancia è un agrume ricco di vitamina C. Tuttavia, molte persone non sanno che è anche una ricca fonte di vitamina A, potenti antiossidanti, fibre, ecc.

Valore nutritivo per 100 grammi di arancia:

  • Calorie – 37,28 kcal
  • Carboidrati – 7,92 grammi
  • Proteine: 0,7 grammi
  • Grasso – 0,13 grammi
  • Fibra – 1,29 grammi
  • Vitamina A – 1104 mcg

Cibi vegetariani

Latte e prodotti a base di latte:

Il latte è ricco di calcio, magnesio e vitamina D. Contiene anche sufficiente vitamina A. Una singola tazza di latte fornisce 395 unità internazionali di vitamina A. Il latte magro è un’ottima alternativa al latte normale se si vuole perdere peso.

Anche i prodotti lattiero-caseari come yogurt, formaggio, burro sono ricchi di vitamina A. Quindi, mentre acquisti un prodotto caseario ricco di vitamina A, puoi optare per quello fortificato con vitamina A.

Vitamina A ricca di cibi non vegetariani

Uova:

Una singola porzione di tuorlo d’uovo contiene 1442 unità internazionali di vitamina A, rendendo il tuorlo d’uovo una ricca fonte di vitamina A. La proteina nelle uova è in una forma biologicamente attiva. Le proteine ​​e la vitamina A ti aiuteranno a rafforzare ossa e denti.

Valore nutritivo per 1 uovo:

  • Calorie – 77 kcal
  • Proteine: 6,3 grammi
  • Grassi saturi – 5,3 grammi
  • Carboidrati- 0,6 grammi
  • Vitamina A – 64 mcg

Frutti di mare:

I frutti di mare come il tonno, le ostriche, il salmone e lo sgombro sono ottime fonti di vitamina A. Una porzione da 100 grammi di tonno può fornire il 50% del fabbisogno giornaliero del corpo. Ricchi di acidi grassi omega3, i frutti di mare possono aiutare a migliorare la salute della retina e ridurre il rischio di degenerazione maculare. Due porzioni di pesce alla settimana sono l’ideale.

Il consumo degli alimenti di cui sopra può migliorare il contenuto di vitamina A nel corpo. Come discusso in precedenza, la giusta quantità di vitamine può giovare al corpo. Quindi, fai le scelte giuste per la tua salute oggi.

Carenza di vitamina A

La carenza di vitamina A può portare a cecità, danni alla retina e ulcere corneali. Inoltre, un basso consumo di vitamine può anche aumentare il rischio di infezioni virali e malattie respiratorie. Al contrario, consumare la vitamina in eccesso può anche portare a malattie del fegato, perdita di appetito e nausea. La carenza di vitamina A è comune nelle persone che vivono nei paesi in via di sviluppo.

Sintomi di carenza di vitamina A

  • Problemi legati alla vista come la cecità notturna
  • Infezioni frequenti
  • Problemi di pelle come secchezza, desquamazione, prurito, ecc.
  • Problemi di fertilità
  • Crescita ossea lenta nei bambini
  • Ritardata guarigione delle ferite

L’aggiunta di alimenti ricchi di vitamina A è essenziale per tutti. Tuttavia, ricorda che è una vitamina liposolubile. Quindi, richiederà una certa quantità di assorbimento di grasso nel tuo corpo. Quindi, non dimenticare di aggiungere un cucchiaino di olio d’oliva alla tua insalata di carote o pomodori per un eccellente assorbimento della vitamina A.

Domande frequenti (FAQ)

D. Quali alimenti contengono più vitamina A?

A. Fegato animale, uova, latte, pomodori, mango ecc., hanno la maggior quantità di vitamina A.

D. Quale frutto è ricco di vitamina A?

R. Il mango è molto ricco di vitamina A. Inoltre, anche frutta come arance e papaia sono buone fonti di vitamina A.

D.Quali verdure sono ricche di vitamina A?

R. Carote, spinaci, pomodori e piselli ecc., sono ricchi di vitamina A.

D. Perché la vitamina A fa bene alla pelle?

R. Il suo contenuto di beta carotene è responsabile dello stesso. Nutre e aiuta a riparare le cellule della pelle.

D. La carota è ricca di vitamina A?

R. Sì, le carote sono una ricca fonte di vitamina A. 100 grammi di vitamina A contengono 835 mcg, ovvero il 93% del fabbisogno giornaliero di vitamina A.

D. La banana è ricca di vitamina A?

R. No. La banana ha molti vantaggi, ma non ha un alto contenuto di vitamina A. Ad esempio, mangiare una banana fornisce 144 mcg di vitamina A.

D. Cosa succede se non hai abbastanza vitamina A?

R. La carenza di vitamina A può portare a problemi di vista e cecità notturna.

D. In che modo la vitamina A aiuta il sistema immunitario?

R. Ha antiossidanti che aiutano a rafforzare il sistema immunitario e combattere le malattie del corpo.

D. Qual è la carenza di vitamina A?

R. Quando il tuo corpo non riceve abbastanza vitamina A per funzionare, si verificano molti problemi. In primo luogo, questi problemi sono legati alla vista.

D. Come posso assumere la vitamina A in modo naturale?

R. Puoi assumere la vitamina A consumando cibi ricchi di proprietà della vitamina A come carote, patate dolci, olio di fegato di merluzzo, salmone ecc.

D. Troppa vitamina A è dannosa?

R. Sì, un eccesso di vitamina A può portare a rammollimento osseo e fratture. Può anche essere dannoso per il fegato e persino causare difetti alla nascita in caso di consumo da parte di una donna incinta.

D. Il miele è una fonte di vitamina A?

R. No, il miele non è una fonte menzionabile di vitamina A.

D. Qual è la migliore fonte di vitamina A?

R. Il fegato animale è la migliore fonte di vitamina A per i non vegetariani. Tuttavia, se sei vegetariano, puoi avere frutta e verdura ricche di vitamina A.